Mese: giugno 2019

Cazzi brutti

– Oddio Alessandra sposta le gambe!
– Che succede?
– Succede che tra un po’ cado dal letto.
– Scusa, ti stavo schiacciando?
– No, hai i piedi gelati!
– Sì ho lasciato le scarpe nella camera e sono venuta scalza per non farmi sentire da quel pezzo di stronzo.
– Chi?
– Il direttore di sto cazzo di hotel, mi sta cercando perché vuole farmi pagare 200 euro per la bottiglia di champagne.
– Quale bottiglia di champagne?
– Quella volata dalla finestra ieri notte… e che è finita sul cofano della sua auto.
– Hai lanciato una bottiglia di champagne dalla finestra della tua stanza?
– Non è stata colpa mia, è stata Sara.
– Sara? Ma non era in camera con… Ehi ma che fai con quella mano?
– Cosa ti sembra che stia facendo? Ti sto facendo una sega.
– Intendevo con l’altra mano.
– Ah sì, ti sto mettendo (altro…)